Quali pannolini scegliere per un bambino

Oggi, i pannolini - una delle principali voci di spesa in una giovane famiglia, insieme con alimenti per l'infanzia. Quindi, i genitori dovrebbero sapere quali sono le opzioni offerte dai produttori e che cosa possono fare a meno di "campane e fischietti" tecnici.

Nel decidere quali pannolini scegliere per un bambino, non fidarsi ciecamente della pubblicità, è meglio visitare un grande supermercato, dove ci sono diverse marche di prodotti. Guarda la confezione, leggi le etichette, guarda i modelli. Puoi provare varie opzioni, prima acquistando piccoli pacchetti. Tuttavia, fai attenzione ai parametri che ti aiuteranno a fare la scelta giusta.

La "struttura" del pannolino

Qualsiasi pannolino usa e getta è costituito da tre strati.

esterno - impedisce vestiti bagnati. Può essere completamente polimerico o essere costituito da due strati: un materiale non tessuto con pori per l'aria e un polimero finemente poroso che non lascia uscire l'umidità. In quest'ultimo caso, i pannolini sono chiamati traspiranti.

interno - il cuore del prodotto, grazie al quale ha ricevuto tale popolarità. Di regola, consiste in un assorbente che trasforma un liquido in un gel e ne previene la penetrazione verso l'esterno. La velocità di assorbimento per tutti i produttori è all'incirca la stessa e l'affidabilità della ritenzione dell'umidità varia notevolmente. Eseguire una prova: versare un bicchiere d'acqua e premere sul pannolino, se diventa bagnato, è meglio cercare un'altra opzione.

Adiacente alla pelle - qui la cosa più importante è che il materiale sia morbido e non causi allergie.

Guarda il video: test su 6 marche di pannolini per bambini promossi e bocciati (Dicembre 2019).