Inedia a cascata

Questo metodo è utile quando si ha bisogno di perdere peso velocemente: nei primi cinque o sette giorni si perde peso in modo particolarmente rapido e, se non si rompe, i due o tre giorni successivi risolvono il risultato. Tuttavia, è possibile utilizzare un modo così radicale di perdere peso non più di una o due volte l'anno e solo sotto la supervisione di un medico.

Al primo stadio, viene praticata la fame classica o mista, fino all'esordio della crisi acidotica (di solito 5-10 giorni), cioè la transizione alla nutrizione endogena (nutrizione del corpo attraverso i suoi stessi tessuti). Poi - cibo ristoratore (succhi, verdure bollite o al vapore) per metà del periodo di digiuno (da tre a cinque giorni). Il passo successivo viene eseguito allo stesso modo (il digiuno a una crisi più una dieta ristoratrice a metà del periodo di digiuno), ma di solito è più breve, dal momento che il corpo è già meglio preparato per il passaggio alla nutrizione endogena. Pertanto, in genere vengono condotti tre o quattro passaggi.

Questo metodo di digiuno è adatto a coloro che non tollerano un lungo rifiuto di mangiare o quando il paziente è indebolito. Si consiglia di non utilizzare più di una o due volte l'anno.

Guarda il video: Alto Isonzo LE TRINCEE (Febbraio 2020).